EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Incendio Carso: in Slovenia roghi riprendono forza

Tre paesini in fase evacuazione, problema ordigni Grande guerra
Tre paesini in fase evacuazione, problema ordigni Grande guerra
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 21 LUG - Dopo una fase di relativa calma nella notte e stamattina, l'incendio che sta interessando anche la regione del Carso, in Slovenia, si è nuovamente intensificato sul fronte sloveno, con i locali vigili del fuoco che stanno attualmente combattendo roghi in tre località separate. Ne dà notizia l'agenzia di stampa slovena STA. Tre paesini in Slovenia, Temnice, Vojscice e Novela, sono in fase d'evacuazione e l'area colpita dall'incendio ha superato i 2.000 ettari, secondo quanto comunicato da funzionari della Protezione civile slovena e riferito dalla STA. Sono circa mille gli uomini impegnati nelle operazione di spegnimento e contenimento dell'incendio, il più esteso della recente storia nazionale. Alle operazioni partecipano anche elicotteri provenienti da Austria, Croazia e Slovacchia e velivoli dell'esercito sloveno. In massima allerta anche le ambulanze e i pronto soccorso nell'area di Nova Gorica. A rendere la situazione ancora più difficile sono ordigni inesplosi risalenti alla Prima guerra mondiale, celati da più di un secolo sul Carso sloveno, che deflagrano a causa dell'incendio e delle alte temperature. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 13 giugno - Serale

Il giornalista Usa Evan Gershkovich sarà processato in Russia con l'accusa di spionaggio

Presunto attacco degli Houthi contro una nave diretta a Venezia: fuoco a bordo