EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Borsellino: Bianchi, c'è tanta strada da fare per la verità

Il ministro a Palermo per i 30 anni dalla strage
Il ministro a Palermo per i 30 anni dalla strage
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 19 LUG - "C'è sempre tanta strada da fare, però siamo sulla strada giusta. Dobbiamo esserci. per i nostri ragazzi che devono trovare un loro percorso di pace e giustizia, il ruolo della scuola è quello di accompagnarli". Lo ha detto in via D'Amelio, a Palermo, il ministro dell'istruzione Patrizio Bianchi, rispondendo ai giornalisti sulla mancata verità, dopo 30 anni, sulla strage in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta. "La cultura antimafia non è retorica - ha aggiunto - si deve fare qualcosa, molto più di qualcosa. Noi lo facciamo perché da anni lavoriamo tutti i giorni in tal senso, dovremmo farlo in tutto il Paese. Questo è un momento particolare, ma deve essere un momento che deve espandersi sulla vita quotidiana dei nostri ragazzi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico