EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Vaccini: da oggi in Policlinico Bari quarte dosi per over 60

Per pazienti, operatori sanitari e utenti dell'ospedale
Per pazienti, operatori sanitari e utenti dell'ospedale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 18 LUG - Al via nel Policlinico di Bari le somministrazioni delle quarte dosi del vaccino anti-Covid per gli over 60, pazienti, operatori sanitari e utenti del Policlinico. Il centro di vaccinazione del Policlinico è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e non è necessaria la prenotazione per gli over 60 che abbiano una visita medica o un esame diagnostico da effettuare nella struttura ospedaliera. Sono oltre 4mila, invece, le dosi già somministrate fino ad oggi a pazienti con fragilità (immunodepressi, trapiantati, diabetici, malati rari, oncologici, neurologici). "Il Policlinico non ha mai interrotto la campagna vaccinale per i fragili - ha sottolineato la direttrice sanitaria Anna Maria Minicucci - Questo centro vaccinale non si è mai chiuso. Lavoriamo per i fragili, per i nostri pazienti a cui abbiamo garantito sin dall'inizio una vaccinazione in strutture protette, lì dove vengono curati, e questo li ha molto rassicurati rispetto ai potenziali rischi". "Questa apertura agli over 60 - ha aggiunto - è importante anche per il personale sanitario, perché sono stati i primi ad essere vaccinati e quindi attualmente la loro copertura vaccinale si è ridotta, quindi stiamo invitando anche i nostri dipendenti, il personale sanitario over 60 a effettuare la vaccinazione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee 2024, Portogallo: al voto con un tasso di astensione tra i più alti d'Europa

Lo spitzenkandidat di Id Vistisen: i gruppi di destra dell'Europarlamento si uniranno in un blocco

L'Europa che voglio: difesa comune e sicurezza, cosa farei da europarlamentare