EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Omicidio Serena Mollicone, tutti assolti i cinque imputati

In aula grida "vergogna" ma anche lacrime e abbracci
In aula grida "vergogna" ma anche lacrime e abbracci
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 LUG - I giudici di Cassino hanno assolto tutti i cinque imputati per l'omicidio di Serena Mollicone. In aula dopo la sentenza grida "vergogna" ma anche lacrime e abbracci. I giudici, dopo circa dieci ore di camera di consiglio, hanno fatto cadere le accuse per Marco Mottola, il padre Franco, ex comandante dei carabinieri di Arce e la moglie Anna Maria. I tre erano accusati dell'omicidio avvenuta nel paese in provincia di Frosinone nel giugno del 2001. Assolti anche Vincenzo Quatrale, all'epoca vice maresciallo e accusato di concorso esterno in omicidio, e l'appuntato dei carabinieri Francesco Suprano a cui era contestato il favoreggiamento. La Procura di Cassino aveva chiesto una condanna a 24 anni per Marco Mottola, 30 per il padre Franco e 21 anni per la moglie Anna Maria. I tre erano accusati di concorso in omicidio. La richiesta di condanna era a 15 anni per Quatrale, e a 4 anni per Suprano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele bombarda una tendopoli. Almeno 25 i morti

Balcani, ondata di calore: niente elettricità e disagi per residenti e turisti

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day