This content is not available in your region

Lancia liquido radiatore auto contro l'ex, arrestato 78enne

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Non accettava fine storia. Vittima colpita di striscio al volto.
Non accettava fine storia. Vittima colpita di striscio al volto.

(ANSA) – SANSEVERO, 13 LUG – Ha lanciato addosso all’ex il
liquido del radiatore dell’auto, colpendola di striscio al
volto. La vittima una cinquantenne foggiana è stata soccorsa ed
ha riportato lesioni giudicate guaribili in una settimana.
L’episodio é accaduto a San Severo dove gli agenti della
polizia di Stato hanno arrestato su ordinanza del Gip di Foggia,
un 78enne del posto con l’accusa di stalking. A quanto si apprende la vittima e l’indagato avevano avuto una
relazione per alcuni anni, conclusasi recentemente. L’uomo non
accettava la fine della storia d’amore e da allora ha posto in
essere una serie di atti persecutori che si sono intensificati
negli ultimi mesi, culminati con il lancio dell’acido. L’uomo,
secondo quanto si è appreso, avrebbe atteso la donna sotto casa
e lì dopo un litigio l’avrebbe colpita con il liquido del
radiatore. Dopo questo episodio la donna ha trovato il coraggio
di recarsi dalla polizia e di denunciare l’accaduto. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.