EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Medico picchiato selvaggiamente al Policlinico di Palermo

Aggredito da due parenti paziente, fratture e 40 giorni prognosi
Aggredito da due parenti paziente, fratture e 40 giorni prognosi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Un altro medicoè stato aggredito in un ospedale a Palermo. Si tratta di Salvatore Petta, gastroenterologo del Policlinico, picchiato selvaggiamente da due uomini che gli hanno provocato diverse fratture e una prognosi di 40 giorni. L'aggressione risale a ieri, quando una donna ha chiesto chiesto di entrare in reparto fuori dall'orario consentito per visitare la figlia ricoverata. Di fronte al rifiuto opposto dai sanitari la donna è tornata accompagnata dal fratello e dal marito, che hanno cominciato a picchiare con calci e pugni il medico. Uno degli aggressori, poi identificati dalla polizia, ha anche lanciato una scrivania. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, l'attentato contro Trump è un assist politico all'ex presidente?

Israele, al volante di un'auto investe e ferisce quattro militari dell'Idf

Chi era Thomas Matthew Crooks: l'uomo che ha sparato a Donald Trump