Marmolada: esperti, non c'erano segnali di collasso

Università Padova, Parma e Ogs studiano da 20 anni il ghiacciaio
Università Padova, Parma e Ogs studiano da 20 anni il ghiacciaio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – PADOVA, 07 LUG – Prima del crollo di domenica, sulla
Marmolada “non si sono osservati dei segnali evidenti di un
collasso imminente. Salvo rarissimi casi, nei ghiacciai, a
differenza delle frane, non vi sono sistemi di allerta che
misurano movimenti e deformazioni in tempo reale”. Lo
sottolineano i ricercatori del Gruppo di lavoro
glaciologico-geofisico per le ricerche sulla Marmolada, che da
vent’anni studiano il ghiacciaio, coordinati da Aldino Bondesan,
dell’Università di Padova, responsabile del Comitato
Glaciologico Italiano (Cgi) per il coordinamento della campagna
glaciologica annuale nelle Alpi orientali. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Viaggio a Firenze, alla scoperte delle "cure" per il David di Michelangelo

Monopattini fuori controllo, Praga cerca soluzioni. Sul tavolo anche divieti nel centro storico

L'Armenia incassa più di 40 mila rifugiati dal Nagorno Karabakh