This content is not available in your region

Alpinismo: guide alpine valdostane scalano Nanga Parbat

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Exploit team guidato da Marco Camandona e Francois Cazzanelli
Exploit team guidato da Marco Camandona e Francois Cazzanelli

(ANSA) – AOSTA, 04 LUG – Exploit per la spedizione ““The way
for the K2…la montagna impossibile” formata da guide alpine
valdostane in Karakorum (Pakistan). Tutti i sei membri del team
- Marco Camandona, ‘veterano’ degli Ottomila (ne ha saliti 10 su
14), Francois Cazzanelli, Emrik Favre, Jerome Perruquet, Roger
Bovard e Pietro Picco – hanno raggiunto la vetta del Nanga
Parbat, 8.126 metri, dal versante Diamir. L’ascensione è
avvenuta senza l’uso di ossigeno supplementare. Sono arrivati in cima nella mattinata del 4 luglio e stanno
rientrando al campo base. Cazzanelli, in particolare, ha
impiegato meno di 20 ore per salire dal campo base alla vetta. Ora la spedizione si sposterà al Broad Peak, sul quale saranno
impegnati Cazzanelli e Camandona, e infine al K2 che sarà
tentato a fine luglio dallo stesso Cazzanelli e da Favre,
Perruquet e Picco (con la supervisione di Camandona che lo ha
già scalato nel 2000). (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.