Incidenti montagna:sbaglia tuffo in una pozza, grave ragazza

In Friuli, recuperata dall'elicottero sanitario e dal Cnsas
In Friuli, recuperata dall'elicottero sanitario e dal Cnsas
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MOGGIO UDINESE, 26 GIU - Una ragazza, di 23 anni, di Pordenone, si è ferita gravemente agli arti dopo essersi tuffata, da un'altezza di circa cinque metri, in una pozza d'acqua nella forra del Rio Simon, a Moggio (Udine). Allertati dal fidanzato, sul posto sono giunti l'elicottero sanitario Fvg e i tecnici del Soccorso alpino della locale stazione. Dopo un delicato spostamento a mano, per l'impossibilità di operare del velivolo nella stretta forra, pilota e tecnico verricellista hanno compiuto un'ardua operazione di recupero e trasporto della paziente fino all'ambulanza, che attendeva poco distante. La ragazza, è apparsa molto provata ma non è in pericolo di vita. Secondo quanto ha riferito lei stessa ai soccorritori, l'incidente si è verificato per un'errata valutazione della zona del tuffo: prima di toccare l'acqua, la ragazza ha colpito uno spuntone di roccia emergente che le ha provocato varie fratture. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista

Accoltellamento in Australia, all'eroe francese un visto di residenza permanente

Ritiro delle truppe dal Karabakh dove i russi erano forza di pace