This content is not available in your region

Dispersione scolastica nel Napoletano, denunciati 40 genitori

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Carabinieri in quattro scuole tra Grumo Nevano e Casandrino
Carabinieri in quattro scuole tra Grumo Nevano e Casandrino

(ANSA) – NAPOLI, 22 GIU – Per qualcuno il tasso di assenza a
scuola era del 90 percento. Altri invece in classe non c’erano
mai entrati. Contestano il reato, penale, di inosservanza
dell’obbligo dell’istruzione dei figli minori, i carabinieri di
Grumo Nevano (Napoli), ai genitori di venti bambini individuati
e denunciati dai militari durante una serie di controlli contro
la dispersione scolastica che da Grumo si sono estesi anche
nella vicina Casandrino.
Dagli accertamenti effettuati negli istituti comprensivi
“Pascoli”, “Cirillo”, “Marconi” e “Torricelli”, insieme con i
dirigenti scolastici e gli assistenti sociali, è emerso che 20
ragazzi, nonostante fossero iscritti in quelle scuole dallo
scorso settembre 2021, non avevano rispettato l’obbligo di
frequenza.
Per qualcuno il tasso di assenza riscontrato è stato superiore
al 90%. Altri invece a scuola non c’erano mai entrati. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.