EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Due morti per punture di insetti in 48 ore in Lombardia

Un uomo a Milano, una donna nel Pavese
Un uomo a Milano, una donna nel Pavese
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 21 GIU - Due persone - una donna di 63 anni e un uomo di 62 - sono morte per punture di insetti nelle ultime 48 ore a Vigevano, nel Pavese, e a Milano. La donna è deceduta, domenica pomeriggio, per uno choc anafilattico provocato dalla puntura di una vespa: era una dipendente comunale in pensione a conoscenza di essere allergica al veleno dell'insetto. Dopo essere stata punta si è iniettata il farmaco salvavita ma è entrata in coma e i soccorsi sono stati inutili. Stesso destino - in questo caso non si sa se sia stata un'ape o una vespa - per l'uomo ieri pomeriggio al Parco delle Cave di Milano. Si occupava abitualmente di un orto dove si è accasciato: gli amici hanno chiamato subito i soccorsi, ma anche per lui lo shock anafilattico è stato fatale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Estonia, la premier Kallas si dimette: guiderà la diplomazia dell'Unione europea

Le notizie del giorno | 15 luglio - Pomeridiane

Nel sud della Romania, il mercato dei cocomeri è saturo e gli agricoltori sono nei guai