Università: -3% matricole 2021/2 rispetto anno precedente

Rapporto AlmaLaurea. Nel 2021 salgono occupazione e stipendi
Rapporto AlmaLaurea. Nel 2021 salgono occupazione e stipendi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - Nell'ultimo anno accademico 2021/22 è stato rilevato un calo delle immatricolazioni -3% rispetto al 2020/21, più forte negli atenei del Mezzogiorno (-5%). Inoltre il numero degli immatricolati è ancora oggi inferiore rispetto a quello del 2003/04 (-5%). Emerge dal XXIV Rapporto del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, annuale fotografia su 'profilo e condizione occupazionale dei laureati', presentato oggi nella sede dell'Università di Bologna. Altro dato importante che è emerge dal rapporto è che per i laureati occupazione e retribuzioni sono in un aumento anche se, ad un anno dal conseguimento del titolo, il lavoro è soprattutto a tempo determinato e riguarda circa il 40% degli occupati (41,4% laureati di primo livello e 38,5% laureati di secondo livello). Nel 2021 il tasso di occupazione rispetto al 2019, ad un anno dal titolo, segna un +2,9% per i laureati di secondo livello e solo del +0,4% per quelli di primo livello. La retribuzione mensile netta, sempre a un anno dal titolo, è nel 2021 al +9,1% per i laureati di primo livello, pari a 1.340 euro, e +7,7% per quelli di secondo livello, pari a 1.407 euro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi