EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

'Ndrangheta: gip, impresa anche in villaggio olimpico Milano

Società di un arrestato al lavoro nello Scalo di Porta Romana
Società di un arrestato al lavoro nello Scalo di Porta Romana
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 GIU - Una delle società riconducibili a Pietro Paolo Portolesi, 53enne presunto affiliato alla 'ndrangheta finito ai domiciliari in un'inchiesta della Dia e della Dda di Milano che ha portato anche a un sequestro da 5,5 milioni, si sarebbe infiltrata come "sito di conferimento delle macerie" nei lavori "oggi in corso di esecuzione all'interno del cantiere per la realizzazione (anche) del villaggio olimpico per i Giochi invernali dell'anno 2026", ossia per le "opere connesse alla riqualificazione dello scalo ferroviario di Milano-Porta Romana". Lo si legge nell'ordinanza firmata dal gip Anna Calabi, su richiesta del pm Silvia Bonardi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste

Maltempo in Europa: allerte per inondazioni in Germania e Francia

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv