EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mediaset: diritti tv, rigettata richiesta danni per 113 milioni

Avanzata da Rti e Mediaset nei confronti produttore Agrama
Avanzata da Rti e Mediaset nei confronti produttore Agrama
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 GIU - La corte d'appello civile di Milano, nel confermare la sentenza di primo grado, ha di nuovo rigettato la richiesta di un risarcimento di 113 milioni di euro avanzata da Rti e Mediaset nei confronti del produttore statunitense Frank Farouk Agrama e due manager di Hong Kong nell'ambito del caso della compravendita dei diritti tv nel quale l'ex premier Silvio Berlusconi era stato condannato definitivamente per frode fiscale assieme allo stesso Agrama e altre persone. Lo si legge in una nota della stessa corte d'appello milanese in cui si precisa che le motivazioni del rigetto sono diverse da quelle del Tribunale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen