Biot: no al segreto di Stato, giudici acquisiranno documenti

Processo aggiornato al 15 settembre per deposito materiale
Processo aggiornato al 15 settembre per deposito materiale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - I giudici della Corte d'Assise di Roma, davanti ai quali si sta svolgendo il processo a carico di Walter Biot, l'ufficiale di Marina arrestato per avere ceduto documenti ad un funzionario dell'ambasciata russa, acquisiranno tutti gli atti, anche quelli classificati. Non verrà quindi posto il segreto di Stato sui documenti. Il processo, che si sta svolgendo a porte chiuse, è stato aggiornato al prossimo 15 settembre per consentire alla Procura di depositare tutto il materiale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale

L'Ue chiede il rilascio di un suo dipendente svedese detenuto in Iran da due anni