Zaia, dove centrodestra va diviso è giustamente punito

Vanno rispettate aree moderata che non si sentono rappresentate
Vanno rispettate aree moderata che non si sentono rappresentate
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 13 GIU - "I numeri ci dicono già che dove il centrodestra corre unito si portano a casa i Comuni. Dove invece ci si presenta separati (peggio ancora la separazione è anticipata da dibattiti spesso poco comprensibili ai cittadini) gli elettori giustamente puniscono il centrodestra". Così il governatore Luca Zaia, sentito dall'ANSA, commenta i primi responsi per il centrodestra alle comunali. "La visibilità politica dei dati - aggiunge Zaia - va a chi rotture non ne crea. Dobbiamo essere uniti e inclusivi, visto che la visione deve essere certamente di una coalizione di centrodestra, però altrettanto rispettosa di tutte quelle aree moderate che magari non si sentono rappresentate nel panorama politico italiano, ma possono trovare una casa comune". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani

Le notizie del giorno | 16 aprile - Pomeridiane