This content is not available in your region

Palermo; caos seggi; Procura valuta ipotesi reato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Da interruzione pubblico servizio a rifiuto atti d'ufficio
Da interruzione pubblico servizio a rifiuto atti d'ufficio

(ANSA) – PALERMO, 12 GIU – La Procura di Palermo valuterà le
segnalazioni che sono state inviate dal Comune sul caos seggi
determinato dalla decisione di decine di presidenti di di dare
forfait. I reati che potrebbero prospettarsi vanno
dall’interruzione di pubblico servizio, al rifiuto di atti
d’ufficio. Sono diversi i seggi rimasti chiusi nei quali gli
elettori non hanno potuto votare ancora. Gli inquirenti dovranno
accertare se la decisione di non presentarsi presa da alcuni
presidenti, che dopo la nomina assumono la qualifica di pubblico
ufficiale, sia stata adeguatamente motivata e i termini entro i
quali l’abbiano comunicata. Sul caos seggi indagherà il pool di
pm coordinato dall’aggiunto Sergio Demontis. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.