EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cadavere 80enne in casa a Roma tra rifiuti, figlia l'ha vegliata

A Napoli per anni famiglia costretta a subire vessazioni
A Napoli per anni famiglia costretta a subire vessazioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 GIU - Ha vegliato per giorni la madre 80enne morta in casa. L'anziana è stata trovata dai carabinieri nel corridoio dell'abitazione in via del Volsci, nel quartiere San Lorenzo a Roma, tra i rifiuti. Sulla vicenda è stata trasmessa una informativa in Procura di Roma. Ad allertare le forze dell'ordine erano stati i vicini di casa che segnalavano un forte odore proveniente dall'abitazione. Ad aprire la porta una donna di 43 anni, figlia della defunta e con problemi psichiatrici, che inizialmente non voleva far entrare gli operanti. Dopo una breve trattativa gli uomini dell'Arma sono riusciti ad entrare e hanno trovato il cadavere in avanzato stato di decomposizione. Non è escluso che la Procura possa disporre una autopsia. Sul luogo del ritrovamento, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri della VII sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari