E' morta la 70enne sarda punta da una zecca

Era in Rianimazione a Lanusei da 4 giorni
Era in Rianimazione a Lanusei da 4 giorni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LANUSEI, 06 GIU - E' morta in tarda mattinata la pensionata di 70 anni di Ulassai, in Ogliastra, ricoverata da quattro giorni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Lanusei in seguito a una grave infezione, la rickettsiosi, provocata da una puntura di zecca. La donna era arrivata in ospedale il 2 giugno scorso, quando il suo quadro clinico era già molto grave: febbre altissima, mal di testa, stanchezza, dolori muscolari e alle articolazioni. Alcuni giorni prima si era accorta di avere sulla cute l'insetto, liberandosene subito ma senza darne troppo peso perchè non accusava alcun sintomo. La situazione è però peggiorata, fino al ricovero in ospedale e alla conferma della diagnosi. I medici hanno iniziato subito a somministrarle le terapie del caso, ma l'anziana non ha mai risposto alle cure. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nagorno-Karabakh, dichiarazione congiunta di Armenia e Azerbaigian: possibilità storica per la pace

Berlino, il cancelliere tedesco Scholz accende la prima candela di Hanukkah

Agenti Frontex dispiegati al confine tra Finlandia e Russia fino a gennaio