This content is not available in your region

Estradato in Italia il presunto complice del sequestro di Eitan

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Abutbul era stato arrestato a Cipro. Ha dato l'ok a sua consegna
Abutbul era stato arrestato a Cipro. Ha dato l'ok a sua consegna

(ANSA) – MILANO, 01 GIU – Gabriel Alon Abutbul, l’autista e
presunto complice di Shmuel Peleg nel rapimento del nipote, il
piccolo Eitan unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, è
stato estradato in Italia in esecuzione del mandato d’arresto
europeo che era stato emesso nei suoi confronti. Lo comunica il
procuratore di Pavia Fabio Napoleone. L’uomo, cittadino israeliano e residente a Cipro dove era
stato arrestato, ha “prestato”, spiega la nota della Procura,
“il proprio consenso” alla consegna alle autorità italiane.
Stamani è arrivato all’aeroporto di Malpensa ed è stato portato
davanti al gip di Pavia per “l’interrogatorio di garanzia”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.