EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bimbi ustionati: indagato il papà che ha causato fiammata

Accusato di lesioni colpose gravissime, per ora niente denuncia
Accusato di lesioni colpose gravissime, per ora niente denuncia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 01 GIU - C'è un indagato per lesioni colpose gravissime per la vicenda degli otto ustionati, cinque bambini (di cui due ancora gravi e tre papà), di lunedì mattina alla scuola d'infanzia San Zeno di Osio Sopra (Bergamo). È il genitore che ha materialmente versato il bioetanolo sul braciere dove stavano cuocendo dei marshmallows, dei dolcetti a base di zucchero, durante l'attività di orienteering: il ritorno di fiamma - hanno ricostruito gli inquirenti - ha investito otto dei presenti. Il reato contestato è procedibile per querela di parte: al momento però non risulta che vi siano denunce, anche se il tempo per presentarla è comunque di 90 giorni. In caso contrario, il pm Silvia Marchina dovrà chiedere l'archiviazione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni: no ad armi Nato all'Ucraina contro la Russia, sì ad alleanza con Popolari di von der Leyen

Frana in Papua Nuova Guinea, si cercano superstiti: almeno 670 morti e duemila sepolti dalle macerie

Cosa sappiamo finora della morte di Angelo Onorato, marito dell'eurodeputata Francesca Donato