This content is not available in your region

Torna Roma Pride, incontri e dibattiti dal 2 all'11 giugno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Elodie Madrina del Corteo, ci sarà anche sindaco Gualtieri
Elodie Madrina del Corteo, ci sarà anche sindaco Gualtieri

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – Roma Pride torna ad animare la
Capitale con una serie di eventi dal 2 giugno prossimo, fino al
tradizionale corteo previsto per l’11 giugno, da piazza della
Repubblica a via dei Fori Imperiali al quale parteciperà anche
il sindaco Roberto Gualtieri. Tanti gli appuntamenti presentati
questa mattina in conferenza stampa all’interno dell’area
all’aperto del teatro Brancaccio, quartiere Esquilino di Roma,
da Mario Colamarino, presidente del Circolo Mario Mieli e
portavoce del Roma Pride, al suo fianco presente, tra gli altri,
per illustrare tutti gli eventi Diego Longobardi, direttore
artistico del Pride, la consigliera comunale di Roma Capitale
Marilena Grassadonia, delegata del Comune per i diritti LGBTQ+ e
l’assessora al turismo della Regione Lazio Valentina Corrado.
“Torniamo dopo due anni a fare rumore con i nostri corpi, le
nostre storie, con l’impegno, la passione e con la profondità
che ci rappresenta”, ha spiegato in conferenza stampa Mario
Colamarino. “Ci riappropriamo dei nostri spazi e il Pride, con
la Pride Croisette, sono un’occasione per far sentire le nostre
istanze e portarle avanti. Abbiamo una ricca programmazione di
eventi che vanno dalla cultura alla politica al mondo del lavoro
all’attivismo digitale cercando di affrontare, con un linguaggio
nuovo, tutte le complessità che sono parte della nostra
comunità”, ha continuato. Madrina del Pride e alla testa del
corteo ci sarà quest’anno la cantante Elodie. Mentre la Pride
Croisette avrà luogo tra da giovedì 2 a venerdì 10 giugno tra
dibattiti, spettacoli, cinema musica e street food. Teatro di
questi incontri sarà sempre il giardino delle terme di Traiano
di Roma, adiacente al Brancaccio. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.