Obbliga figli a rasarsi capelli con stemma Juve,rischia processo

Procura Roma accusa 45enne di maltrattamenti in famiglia
Procura Roma accusa 45enne di maltrattamenti in famiglia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Vessazioni e maltrattamenti fino a fargli rasare i capelli con lo stemma della Juventus. Ora un 45enne romano rischia il processo perchè la Procura di Roma ha chiuso l'inchiesta nei suoi confronti con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. La vicenda è riportata dal Messaggero. Dopo l'ultimo episodio la moglie dell'uomo ha sporto denuncia anche perchè i bimbi, sei e otto anni, non erano affatto contenti della decisione del padre visto che i loro compagni sono laziali o romanisti e dunque temevano di essere presi in giro. I fatti risalgono al 2021. Nella denuncia depositata in procura viene sottolineato che l'uomo avrebbe più volte parlato male della madre ai bambini. Poi l'episodio della rasatura che, sommato alle altre vessazione, per la Procura appare proprio come un maltrattamento anche perchè inflitto a minori che in conseguenza a quella decisione del genitore avrebbero manifestato disagio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni