'Venezia 49.999', volantini-provocazione sullo spopolamento

Gesto anonimo, suggerisce protesta per crollo sotto i 50mila
Gesto anonimo, suggerisce protesta per crollo sotto i 50mila
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 26 MAG - La querelle sullo spopolamento di Venezia va avanti da anni, con cortei e manifestazioni pubbliche. Questa volta la 'provocazione' è diffusa, e anonima: qualcuno ha appiccicato nottetempo decine di volantini nei quali è impressa solo una cifra: 49.999. Ovvero lo spettro di una Venezia, icona mondiale, che a breve potrebbe scendere sotto i 50.000 abitanti. IL tema è stato sollevato più da comitati locali con manifestazioni come il 'funerale' di Venezia, o la 'marcia delle valige', un serpentone di veneziani con i trolley che abbandonavano simbolicamente la città. Ora invece i cartelli con 49.999 sono spuntati all'improvviso, tra Cannaregio e Rialto, Ma nessuno li ha rivendicati, nessuna spiegazione. L'interpretazione è che si tratto di una protesta silenziosa contro lo spopolamento. Secondo alcune stime, Venezia potrebbe scendere sotto quota 50.000 già a luglio. Calcoli difficili però da fare. Nel 2019 - con una stima in quel momento di 53mila abitanti -uno studio del Comune spiazzò tutti: partendo da verifiche sul consumo idrico delle case (esclusi i turisti) si stabilì che a Venezia vivevano non meno di 100mila persone. Il doppio dei residenti presenti all'anagrafe. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ue chiede il rilascio di un suo dipendente svedese detenuto in Iran da due anni

Il regno degli sport da racchetta in Qatar, dal tennis al padel

Elezioni anticipate in Croazia, urne aperte per rinnovare il Parlamento