This content is not available in your region

Falcone:sorella Maria,all'albero dopo cattura Messina Denaro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Centinaia di persone radunate in via Notarbartolo a Palermo
Centinaia di persone radunate in via Notarbartolo a Palermo

(ANSA) – PALERMO, 23 MAG – “Quest’albero è diventato un
monumento nazionale e un simbolo di rinascita: ci ha permesso di
andare avanti e mettere in carcere tutti i latitanti. Tutti
tranne uno: Matteo Messina Denaro. Appena lo prenderemo vi
aspetto tutti nuovamente qui per gioire insieme”. Così Maria
Falcone, sorella del giudice assassinato nella strage di Capaci,
dal palchetto accanto all’albero di via Notarbartolo dedicato al
fratello Giovanni. “La mafia si vince con la cultura e con la
coesione – ha aggiunto – 30 anni fa eravamo in ginocchio e col
cuore spezzato, dopo abbiamo rialzato la testa e siamo scesi con
cortei e striscioni. Grazie per essere qui oggi e di esserci
stati dal 1992 a ora”.
Davanti all’albero si è radunata una folla di centinaia di
persone. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.