Pnrr: Decaro, "con aumenti servono più risorse per opere"

Anci, "Governo aumenti fondi o rischio attuazione non compiuta"
Anci, "Governo aumenti fondi o rischio attuazione non compiuta"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 12 MAG - "Pnrr da rivedere alla luce dei rincari e della 'crisi energetica'? In realtà vanno aggiunte delle risorse perché ad oggi, con gli aumenti dei costi delle materie prime, dell'energia, le opere pubbliche che ci sono state finanziate non possono essere realizzate: i costi perché sono aumentati e rischiamo di non dare attuazione compiuta a quelle opere". Così ad Ancona il presidente Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, rispondendo all'ANSA, a margine Assemblea annuale di Anci Marche, guidata dalla sindaca di Ancona Valeria Mancinelli, su "Comuni oggi: problematiche, prospettive e azioni comuni per il presente e il futuro degli enti locali" alla quale partecipa, tra gli altri, Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. "E' un tema l'attenzione del governo - ha aggiunto Decaro a proposito dell'eventuale aumento di risorse - Abbiamo già ottenuto una norma che ci permette di fare le modifiche in corso d'opera rispetto ai contratti già stipulati per le cosiddette 'variazioni prezzi', contemporaneamente chiediamo al governo di mettere altre risorse per farci il completare quelle opere che ci sono già state finanziate e che ci aiuteranno, come dire, a cambiare la vita in meglio delle comunità che noi sindaci abbiamo l'onore di amministrare". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, le Nazioni Unite: ancora più di dieci milioni di sfollati

Mosca dipinge la presa di Avdiivka come un trionfo, Kiev smentisce la cattura di centinaia di uomini

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"