This content is not available in your region

Anziana uccisa in casa: Gip, gravi indizi colpevolezza arrestato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A suo carico anche numerose testimonianze oculari
A suo carico anche numerose testimonianze oculari

(ANSA) – UDINE, 11 MAG – A carico di Vincenzo Paglialonga, il
40enne di Udine, arrestato per la morte della vicina di casa
Lauretta Toffoli, di 74 anni, ci sono gravi indizi di
colpevolezza. E’ quanto si legge nell’ordinanza del Gip che ha
convalidato l’arresto dell’uomo, disponendo la custodia
cautelare in carcere. Sono emersi dettagli anche rispetto alle modalità
dell’efferato omicidio: sempre secondo il Gip, Paglialonga “ha
colpito la vittima con dieci colpi di coltello al tronco, sette
colpi di coltello al collo, tre colpi di coltello alla coscia
destra, causandone il decesso per shock emorragico da ferite da
punta e taglio”. L’uomo è anche indagato per furto in abitazione “perché -
riporta l’ordinanza – introducendosi nell’abitazione della
vittima, al fine di trarne profitto, si impossessava,
sottraendoli alla predetta, di un televisore marca Lg da 32
pollici e di un televisore Toshiba di 40 pollici munito di
decoder”. Il Gip ha considerato i numerosi e gravi indizi di
colpevolezza raccolti nel corso delle prime fasi dell’indagine -
testimonianze, immagini di sistemi di videosorveglianza e
reperti sequestrati – secondo i quali Paglialonga era sul luogo
del delitto, “essendo stato visto entrare nell’appartamento
della donna, quella sera, più volte; è stata riconosciuta la sua
voce in concomitanza con le urla di aiuto di una donna; è stato
trovato senza giustificazione nella disponibilità delle chiavi
dell’ appartamento della donna; inoltre sono stati trovati
nell’appartamento dell’uomo oggetti mancanti da quello della
vittima”. Nonché un coltello con apparenti tracce di sangue,
compatibile con le ferite riscontrate sul corpo: l’accertamento
sarà approfondito durante l’autopsia. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.