This content is not available in your region

Sindaco Rieti, "'boia chi molla' è un motto non un reato"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Detto perchè invitava a non desistere in campagna elettorale'
'Detto perchè invitava a non desistere in campagna elettorale'

(ANSA) – ROMA, 08 MAG – ““Boia chi molla” è un motto,
radicato nella storia d’Italia, non un indizio di reato.
Pronunciarlo in un intervento nel quale si esorta a non
desistere un attimo dal fare campagna elettorale rappresenta la
conclusione sintetica di un discorso e non è un invito alla
sollevazione popolare o alla discriminazione di chicchessia”. A
dirlo è il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.