Sparatoria Questura: Fervicredo, preoccupazione aumenta

Nonostante ricorso 'per saltum'in Cassazione dei legali di Meran
Nonostante ricorso 'per saltum'in Cassazione dei legali di Meran
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 04 MAG - "Si avvicina la data dell udienza e la nostra preoccupazione aumenta." Lo scrive in una nota Mirko Schio presidente della associazione Fervicredo (Associazione Feriti e Vittime della Criminalita' e del Dovere) parte civile nel processo a carico di Alejandro Augusto Stefan Meran accusato di aver ucciso in Questura a Trieste i due agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, in vista del 6 maggio quando ci sarà la discussione in Corte d' Assise. "Siamo vicini alle famiglie di Pierluigi e Matteo ne comprendiamo il dolore e la rabbia ove si profilasse un non luogo a procedere nei confronti dell'assassino. Sarebbe davvero una cosa assurda e difficile da accettare" Gli avvocati Valter Biscotti e Ilaria Pignattini - già intervenuti anche ieri insieme con le altre parti civili - ribadiscono che "la Ctu disposta dalla Corte d'Assise è fortemente criticabile" e ritengono che "l'imputato ha voluto l'evento omicida e deve pertanto essere condannato. E forte sarà l'appello alla Corte di assise per una decisione che renda giustizia alle famiglie delle vittime", conclude la nota. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"

Ucraina, Russia: conflitto "inevitabile" con la Nato se invia truppe, Roma e Berlino frenano

Maltempo, a Venezia torna l'acqua alta, allagata piazza San Marco