Ramadan: imam Torino, festa 'Id al-fitr è inno alla pace

Preghiera diffusa in diversi luoghi città per fine mese digiuno
Preghiera diffusa in diversi luoghi città per fine mese digiuno
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 02 MAG - Tornano in presenza le preghiere collettive per la conclusione del Ramadan. In migliaia si sono ritrovati questa mattina al Parco Dora, uno degli appuntamenti diffusi per la festa di 'Id al-fitr a Torino. "Dopo due anni di pandemia e di paura siamo di nuovo tutti qui insieme - osserva l'imam della Moschea Taiba di Torino Said Ait El Jide - In questo mese santo dopo la difficile afflizione ci siamo avvicinati gli uni agli altri, nelle moschee i rapporti si sono rinsaldati, le persone si sono incontrate, le risate dei bambini hanno riempito le piazze e i giardini nonostante i rumori delle guerre e dei cannoni a Occidente e a Oriente. Abbiamo speranza nel misericordioso e il nostro è un inno per la pace permanente. Il profeta - conclude l'imama - disse: 'o gente diffondete la pace, nutrite il povero, fate del bene al vostro prossimo e pregate mentre la gente dorme così entrerete in paradiso in pace'". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Come viene visto l'attacco a Israele in Iran?

Vendetta, geopolitica e ideologia: perché l'Iran ha attaccato Israele

Gaza, Hamas rifiuta la proposta israeliana di cessate il fuoco e difende Teheran: Attacco meritato