Figlio guida bus senza patente, direttore tpl autosospeso

Sindaco Lo Russo, seguiamo situazione con molta attenzione
Sindaco Lo Russo, seguiamo situazione con molta attenzione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 29 APR - Dopo il caso del figlio 18enne ripreso in un video postato sui social a guidare un autobus benché senza patente, Gabriele Bonfanti si è autosospeso da direttore generale di Gtt, l'azienda del trasporto pubblico locale torinese. Lo ha proposto lo stesso Bonfanti al consiglio di amministrazione, riunitosi oggi, con "la convinzione che la proposta tuteli sia l'interesse aziendale sia la sua persona". Il cda, che ha confermato la stima per il direttore, ha individuato in 15 giorni il termine per concludere gli accertamenti che, informa una nota dell'azienda, se necessario saranno svolti con l'ausilio di esperti esterni. "Prendiamo atto della decisione del consiglio di amministrazione di Gtt, decisione assunta nella totale autonomia della società", commenta il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. "È una situazione che seguiamo con molta attenzione, anche in vista del prossimo rinnovo della governance", aggiunge il primo cittadino. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Libertà dei media: ecco la situazione in Europa

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita