This content is not available in your region

Consigliere Pd Marche posta Salvini e Le Pen a testa in giù

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Mangialardi, è ribaltamento speranze Lega con vittoria Macron
Mangialardi, è ribaltamento speranze Lega con vittoria Macron

(ANSA) – ANCONA, 25 APR – Il capogruppo del Pd nel Consiglio
regionale delle Marche (e candidato presidente alle regionali
del 2020) Maurizio Mangialardi ha postato una storia su
Instagram con una foto rovesciata di Matteo Salvinie e Marine Le
Pen. Anche il testo è rovesciato: “Salvini tifa ancora Le Pen e
questo vuol dire che non è cambiato. Nonostante la prudenza
Salvini è ancora uno dei principali sponsor di Putin e avversari
dell’Europa nel nostro Paese” ha scritto nella storia postata
ieri a commento della sconfitta di Marine Le Pen alle
presidenziali francesi. Sempre ieri Mangialardi aveva
rappresentato la Regione Marche alla Marcia straordinaria per la
pace Perugia-Assisi. Il post ha già suscitato le reazioni del
leader della Lega e della Lega Marche. Mangialardi parla però di
“strumentalizzazione polemica da parte di un leader in
confusione politica” e che il post “voleva solamente
sottolineare l’importanza storica della vittoria di Emmanuel
Macron alle elezioni presidenziali francesi. Qualche giorno fa
in un talk show serale, proprio Salvini aveva parlato della
grande opportunità che avrebbe rappresentato un eventuale
successo di Marine Le Pen per ‘ribaltare’ gli equilibri in
Europa. L’affermazione di Macron, invece, ha letteralmente
‘ribaltato’ Marine Le Pen e le speranze dello stesso Salvini. Da
qui il significato del mio post. Ogni altra interpretazione è
totalmente lontana dal mio sentire” conclude, sottolineando il
“grande disagio” con cui “Salvini e i leghisti marchigiani, i
quali non hanno mai disdegnato i voti delle formazioni
dell’estrema destra”, vivono la Festa della Liberazione
dell’Italia dal nazifascismo. “Consigliere regionale del PD
delle Marche (signor Mangialardi) pacifista e solidale, che
posta su Instagram me e Marine a testa in giù, e magari oggi
sarà in piazza con la bandiera della pace…Buona festa della
Liberazione da guerra, violenza e cretini. #25aprile” è il
commento su facebook del segretario della Lega. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.