Strage sul lavoro, oggi altre tre vittime

Incidenti mortali in Sardegna, Trentino ed Emilia Romagna
Incidenti mortali in Sardegna, Trentino ed Emilia Romagna
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 APR - Prosegue la strage sul lavoro, con tre incidenti mortali registrati nella sola giornata di oggi. Il primo è avvenuto in Sardegna: un operaio di 23 anni è morto in seguito al crollo di un ponteggio a Sorso (Sassari) in un cantiere edile. Secondo le prime informazioni il giovane lavoratore sarebbe stato travolto dal ponteggio che veniva smontato e che ha ceduto, forse a causa del forte vento. In Trentino è deceduto un operaio di 39 anni che era stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento in seguito ad un incidente in un cantiere. Dalle prime ricostruzioni l'uomo, di origine albanese, sarebbe stato colpito alla testa dopo il crollo di un solaio mentre lavorava alla ristrutturazione di un edificio. In Emilia Romagna, un operaio di circa 60 anni è morto dopo essere stato travolto dal carico che stava scaricando da un camion, nella sede Hera a Pievesestina di Cesena. L'uomo, dipendente di una ditta di autotrasporto con sede ad Avellino, era da poco giunto a destinazione e stava scaricando dei grossi bidoni per la raccolta dei rifiuti quando, per cause ancora da chiarire, sarebbe stato improvvisamente travolto da alcuni di questi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: accordo tra Kiev e Mosca per lo scambio di 48 bambini sfollati

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"