EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Giovane accoltellato a Milano: 2 fermi

Sono i due connazionali portati in questura giovedì sera
Sono i due connazionali portati in questura giovedì sera
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 15 APR - Sono stati sottoposti a fermo durante la scorsa notte, a Milano, due fratelli di 24 e 34 anni, entrambi cittadini egiziani, ritenuti i presunti responsabili del tentato omicidio di due connazionali, avvenuto ieri mattina. I due erano stati portati in questura ieri sera dopo essersi costituiti. Ieri mattina, infatti, due giovani cugini egiziani erano stati aggrediti all'interno di un cantiere in via Russolo, a Milano, e si trovano ora entrambi ricoverati in prognosi riservata: uno è stato attinto da due fendenti al cuore e al polmone e l'altro, colpito da calci all'addome, ha riportato lesioni agli organi interni provocate dalla rottura di alcune costole. Il coltello utilizzato durante l'aggressione è stato sequestrato. Le indagini, a cura della Squadra mobile, proseguono per accertare eventuali altre responsabilità. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele

Pakistan: tre morti e venti feriti in un attacco durante una marcia per la pace

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike