This content is not available in your region

Venticinquenne cade in un dirupo e muore sui monti nel Lecchese

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il corpo recuperato a 1.700 metri di quota
Il corpo recuperato a 1.700 metri di quota

(ANSA) – LECCO, 14 APR – Un escursionista di 25 anni di
Milano è morto in un incidente avvenuto sulle montagne del
Lecchese. L’allarme è stato lanciato dai genitori ieri sera perché il
figlio non era rientrato e i tecnici del Soccorso Alpino della
XIX Delegazione lariana, con 25 persone, i vigili del fuoco di
Lecco e i carabinieri del comando provinciale hanno avviato le
ricerche nella zona di Barzio (Lecco), in particolare sul
Sentiero degli stradini, che unisce le località Piani di
Artavaggio e Piani di Bobbio. Dopo qualche ora i soccorritori
hanno trovato a 1.800 metri di quota lo zaino del giovane. Il
corpo si trovava un centinaio di metri più sotto, in un dirupo.
Da Como è arrivato l’elicottero di Areu, abilitato per il volo
notturno, che ha scaricato il medico che non ha potuto far altro
che constatare la morte del 25enne. La salma è stata recuperata e portata nella camera mortuaria
dell’ospedale di Lecco. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.