This content is not available in your region

Ucraina:Italia dona 50 mezzi Vigili fuoco, partono i primi 4

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nelle prossime ore da Trieste per Moldavia; gli altri verso Kiev
Nelle prossime ore da Trieste per Moldavia; gli altri verso Kiev

(ANSA) – TRIESTE, 09 APR – Partiranno nelle prossime ore da
Trieste i primi 4 di 50 mezzi dei Vigili del fuoco che il Corpo
donerà alla Moldavia e all’Ucraina. Oggi il Sottosegretario agli
Interni, Carlo Sibilia, ha presieduto un incontro per definire
gli ultimi dettagli dell’operazione, che ha definito di
“solidarietà e generosità”. Si tratta di autopompe, serbatoi e autobotti, già caricati su
automezzi più grandi che i vigili del fuoco, percorsi circa
1.500 chilometri, consegneranno alle autorità moldave, in
sostituzione di 4 mezzi che queste ultime hanno regalato
all’Ucraina. “Sono mezzi che potranno dare supporto alla
popolazione civile – ha spiegato Sibilia – Li stiamo fornendo in
collaborazione con il meccanismo unionale e con la Protezione
civile italiana. E’ un supporto materiale alle persone che hanno
difficoltà in quei territori”. Le prossime forniture, invece, “tra 46 e 50 automezzi saranno
riunite in hub specifici, a Bari, a Bologna”, ha annunciato il
Sottosegretario, che si è anche confrontato con il presidente
della Commissione bicamerale sui diritti umani per riempire i
mezzi con aiuti umanitari. Le successive forniture “andranno
direttamente in Ucraina, come organizzato con l’ambasciata
italiana in Moldavia e con la Farnesina”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.