Covid: Acquaroli,"governo investa in ventilazione meccanica"

Presidente Marche, "ci abbiamo creduto, meno contagi a scuola"
Presidente Marche, "ci abbiamo creduto, meno contagi a scuola"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 09 APR - "Il governo investa negli impianti di ventilazione meccanica controllata (Vmc)" E' l'auspicio espresso dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli rispondendo a una domanda sulla 'linea' di gestione del Covid a Live In di SkyTg24. Se all'estero, è stato fatto notare al presidente delle Marche, all'interno dei vari Paesi ad esempio tra Stati Usa, ci sono stati casi di gestione in modo opposto della pandemia, in Italia si è osservato a un clima di 'concordia istituzionale' nella azioni per far fronte all'emergenza. "Bisogna distinguere il dibattito politico e le giuste differenze - ha risposto Acquaroli, esponente di FdI, partito all'opposizione a livello nazionale -, dalla gestione condotta con tutte le iniziative dal governo e a cui noi dobbiamo attenerci". "Ci sono delle differenze - ha spiegato -: noi abbiamo creduto molto nella ventilazione meccanica controllata (Vmc) che oggi ci dà, negli studi effettuati, risultati molto importanti con un abbattimento di oltre l'80% del contagio nelle scuole (quelle in cui sono stati installati impianti di Vmc; ndr). Questo credo che sia un elemento su cui investire, - ha concluso - continuare a investire con stanziamenti, speriamo che poi li faccia il governo centrale". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, vicino a Bakhmut campi minati e barriere anticarro per frenare l'avanzata russa

Guerra in Ucraina, Kiev teme un tentativo di sfondamento più ampio nell'estate del 2024

Ungheria, ecco le norme sull'immigrazione più severe d'Europa