EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Da Odessa 15 giorni in volo per riportare aereo in Francia

Il temerario viaggio dopo avere salvato la fidanzata in Ucraina
Il temerario viaggio dopo avere salvato la fidanzata in Ucraina
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ALESSANDRIA, 08 APR - In fuga da Odessa sorvolando l'Europa per riportare in Francia il suo piccolo aereo, dipinto con i colori giallo e blu del paese martoriato dalla guerra, dopo avere salvato, portandole in auto in Polonia, la fidanzata e la mamma ucraine. E' il temerario viaggio di David Van Hemelryck, un uomo abituato alle avventure, nato in Francia poi andato a vivere a Odessa, per amore di una donna, prima di trasferirsi in Portogallo. Due settimane in viaggio, facendo numerosi scali, fino all'imprevisto del fortissimo vento in Liguria che ieri l'ha costretto a chiedere assistenza per atterrare in Piemonte, ad Alessandria, dove gli è stata offerta una notte in albergo perché non aveva i soldi per pagarla. Oggi è ripartito per l'ultima parte della sua missione, portare il suo piccolo velivolo al riparo in Costa Azzurra. A raccontare la storia Liberato Rosiello, presidente dell'Aeroclub 'Bovone' di Alessandria, lo scalo che ieri ha ricevuto dall'Enav la richiesta di aiuto per il pilota francese. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori