Esercito: Taurinense compie 70 anni, al via celebrazioni

Brigata impegnata in Italia e all'estero con 5mila soldati
Brigata impegnata in Italia e all'estero con 5mila soldati
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 07 APR - Con la cerimonia di oggi alla caserma Montegrappa di Torino, sono iniziate le celebrazioni del settantesimo anniversario della Brigata Alpina Taurinense, che nell'aprile 1952 raccoglieva l'eredità delle tradizionali unità alpine piemontesi. Di fronte allo schieramento di tutti i reparti della Brigata con le proprie Bandiere di Guerra, erano presenti il governatore Alberto Cirio, il Comandante delle Truppe Alpine, generale Ignazio Gamba, il Comandante della Taurinense, generale Nicola Piasente e il presidente dell'Associazione Nazionale Alpini Sebastiano Favero. I sette decenni di storia della Taurinense si snodano attraverso la ricostruzione post-bellica e la Guerra fredda, per poi innestarsi sul terzo millennio e sulle nuove sfide globali alla sicurezza e alla stabilità. Ne fanno parte 5 mila uomini e donne, che prestano servizio in otto reparti. Sempre in prima linea, al servizio della comunità e della sicurezza internazionale, numerosi sono i teatri operativi in cui sono stati schierati dagli anni '90 in avanti. Puntuale anche l'impegno sul fronte delle calamità naturali, attualmente la Brigata è impegnata in Lettonia con la Nato e in Norvegia, mentre in Italia contribuisce all'operazione Strade Sicure al fianco delle forze dell'ordine in numerose località. Le iniziative per celebrare i 70 anni della Taurinense proseguono numerose. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Difesa: al via l'esercitazione Nato Dynamic Manta, sette sommergibili nel Mediterraneo

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Mattino