This content is not available in your region

Adottato negli Usa ritrova vecchia famiglia dopo 65 anni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
72enne ritorna in Sardegna dopo le ricerche di una nipote
72enne ritorna in Sardegna dopo le ricerche di una nipote

(ANSA) – CAGLIARI, 06 APR – Era stato adottato da una
famiglia americana all’età di 7 anni. E dal brefotrofio
provinciale di Cagliari andò a vivere a Trinidad, in Colorado,
senza aver mai più contatti con la famiglia d’origine. Oggi
Robert McKinnon, nato Luciano Calabrò, originario di Masainas,
nel Sulcis, è tornato nella sua Sardegna dopo 65 anni,
accompagnato dalla moglie Shanna e dalle figlie Ilene e Jerelyn
per abbracciare la nipote Veronica Campus, di Sant’Antioco,
colei che è riuscita, dopo tanti anni di ricerche, a trovarlo.
“Ho sempre sentito parlare di zio Luciano, per questo durante la
pandemia ho deciso di ricominciare a cercarlo – ha detto la
nipote – e ritrovarlo è stato bellissimo, mi dispiace solo che
suo padre, andato via 10 anni fa, non abbia fatto in tempo a
conoscerlo”.
Fu adottato nel 1957 dai coniugi Eva e Henry Daniel McKinnon
desiderosi di dare un fratellino al loro primo figlio adottivo
Dan. Trovarono Luciano attraverso un annuncio su un giornale
cattolico. A Trinidad Luciano è diventato Robert. Dopo gli studi
si è trasferito a Denver, dove per 37 anni ha lavorato come
capotreno delle ferrovie. Da quando è in pensione vive in
Arizona. Questa mattina negli uffici della Città Metropolitana
di Cagliari – che oggi ha sede proprio negli spazi dell’ex
brefotrofio – ha incontrato il sindaco Paolo Truzzu e il
direttore generale dell’ente Stefano Mameli. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.