This content is not available in your region

Da domani arrivano 5 giorni di maltempo con pioggia e neve

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Discesa aria artica abbasserà temperature massime di 15 gradi
Discesa aria artica abbasserà temperature massime di 15 gradi

(ANSA) – ROMA, 29 MAR – Crollo delle temperature massime da
25 a 10 gradi in pianura, piogge abbondanti sul siccitoso Nord,
neve a partire da quota 400-500 metri anche al Centro: sono in
arrivo, da domani, cinque giorni di maltempo. Quella in corso,
dopo 111 giorni senza piogge, sarà infatti la settimana della
svolta meteorologica secondo le previsioni di Lorenzo Tedici,
meteorologo de ‘iLMeteo.it’. “La situazione europea – spiega -
indica da domani una lenta discesa di aria gelida norvegese
verso Danimarca, Germania, Francia e poi Italia. Le piogge
inizieranno a bagnare le regioni centrali già da questa
sera/notte per poi portarsi anche al Nord e parte del Sud”.
Giovedì sono attese piogge su tutto lo Stivale con temperature
in graduale calo, continua Tedici, “poi per il primo giorno di
aprile avremo un ingresso, ancora più vivace, di aria gelida
polare dalla Porta del Rodano, cioè dalla Francia: ci attendiamo
un ulteriore calo termico con nevicate che, nel weekend,
potrebbero imbiancare il Centronord fino a quote collinari”.
Questa svolta meteorologica, sottolinea ancora il meteorologo,
“sarà quindi ricordata per 2 fattori principali, il ritorno dopo
111 giorni siccitosi di piogge rilevanti al Nord e lo sbalzo
termico eccezionale. Negli ultimi giorni, infatti, con aria
nordafricana, sabbia del deserto, alta pressione e siccità, le
temperature massime avevano raggiunto i 25°C all’ombra, circa 10
gradi oltre la media climatica per la terza decade di Marzo;
adesso con l’anomala discesa di aria artica, i valori massimi
scenderanno sotto la media anche di 5-6 punti: le temperature
potrebbero scendere di 15-16 gradi in 4-5 giorni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.