Figli coppie omogenitoriali, Torino sospende registrazioni

Dopo richiamo norme in attesa Cassazione. Lo Russo, amareggiato
Dopo richiamo norme in attesa Cassazione. Lo Russo, amareggiato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 23 MAR - Torino interrompe le trascrizioni dei figli delle coppie omogenitoriali. Una decisione "presa con grande difficoltà in via cautelativa, in attesa del pronunciamento della Cassazione", annuncia "amareggiato" il sindaco Stefano Lo Russo, destinatario di una comunicazione prefettizia che lo richiama ad attenersi alle norme ricordando che l'eventuale registrazione costituisce una violazione di legge. "Dietro le leggi - dice - ci sono sentimenti, persone, bimbi, storie personali. È iniquo che un cittadino, a seconda del Paese in cui nasce, abbia diritti o no, è una violenza ed è su queste cose che si fonda l'unità di un continente". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"