This content is not available in your region

Covid: Marche, incidenza cresce,+ 2.396 casi, +6 ricoveri

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Quattro decessi. Occupazione intenisve 2,7%, area medica 19,11%
Quattro decessi. Occupazione intenisve 2,7%, area medica 19,11%

(ANSA) – ANCONA, 20 MAR – Nelle Marche, alla vigilia del
passaggio in zona bianca, continua a salire il tasso di
incidenza cumulativo arrivato a 1.152,79 su 100mila abitanti
(ieri 1.133,01), mentre si sono registrati 2.396 nuovi positivi
al covid nell’ultima giornata, il 44,5% dei 5.771 tamponi del
percorso diagnostico su 7.281 tamponi totali. Secondo i dati
della Regione Marche aumentano i ricoveri, che sono 202, più 6
rispetto a ieri. Quattro infine i decessi, che fanno salire il
totale a 3.666 dall’inizio della pandemia. Dei 2.396 nuovi casi,
395 sono persone con sintomi, 697 contatti stretti di casi
positivi, 659 contatti domestici, 2 positivi in setting
scolastico formativo, 4 in setting lavorativo. Ancona resta la provincia con il maggior numero di casi nelle
24 ore con 688, seguita da Macerata (467), Pesaro Urbino (406),
Ascoli Piceno (377), Fermo (368), oltre a 90 nuovi positivi di
fuori regione. E sono sempre le fasce di età 25-44 e 45-59 anni
quelle dove il virus circola maggiormente, rispettivamente con
618 e 551 positivi rispettivamente, seguite da 70-79 con 232.
Tra i ricoveri, diminuiscono quelli in terapia intensiva, che
scendono a 7 (-2), aumentano quelli in semi intensiva 62 (+10),
calano quelli in reparti non intensivi, 133 (-2), sempre secondo
i dati della Regione ci sono poi 29 dimessi. L’occupazione di
posti letto da parte di pazienti covid è 2,7% per le intensive,
19,11% per l’area medica. Sono morti 3 uomini e 1 donna, di età
compresa tra 79 e 92 anni, tutti con patologie pregresse. Ci
sono 25 persone in osservazione nei pronto soccorso e 125 ospiti
in strutture territoriali. Sono 16.316 i positivi alla data di
oggi, tra ricoverati e isolamento. Ci sono complessivamente
25.460 persone in quarantena o isolamento domiciliare, di cui
906 con sintomi. Infine i guariti salgono a 344.990 dall’inizio
dell’emergenza sanitaria. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.