This content is not available in your region

A Palazzo Vecchio ulivi in memoria vittime del Coronavirus

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nardella: "A Firenze 1.130 hanno perso la vita"
Nardella: "A Firenze 1.130 hanno perso la vita"

(ANSA) – FIRENZE, 18 MAR – Alberi di ulivo all’arengario di
Palazzo Vecchio in ricordo delle vittime fiorentine del Covid. È
l’iniziativa del sindaco di Firenze Dario Nardella in occasione
delle Giornata in memoria delle vittime del Coronavirus, 1.130
nel capoluogo toscano ha specificato il primi cittadino. Tanti
gli assessori comunali presenti tra cui Benedetta Albanese, Sara
Funaro, Alessandro Martini. Ogni albero ha più targhette, con
il nome delle persone scomparse. “Il segno che il Covid ha lasciato nel nostro Paese è
indelebile – ha detto Nardella -. Ricordiamo coloro che sono
morti: donne, anziani, talvolta anche bambini. Lo facciamo con
una consapevolezza maggiore perché a due anni di distanza siamo
più forti, più coesi, abbiamo anche più speranza. Abbiamo
imparato molto da questa terribile pandemia, il ringraziamento
che faccio è al personale sanitario che non si è mai
risparmiato, anche in queste settimane in cui il Covid è ancora
in corso. Siamo orgogliosi di loro”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.