EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Carabinieri:test nel lago ghiacciato conclude formazione sub

Quest'anno un solo idoneo, è maresciallo donna di 35 anni
Quest'anno un solo idoneo, è maresciallo donna di 35 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CUNEO, 17 MAR - Un immersione in condizioni estreme, sotto uno strato di ghiaccio spesso 30 centimetri, con la temperatura dell'acqua a 2 gradi. I carabinieri del Centro subacquei di Genova hanno scelto di nuovo la provincia di Cuneo per le fasi conclusive di una formazione obbligatoria prima di conseguire la specialità: solo il 6% riesce a superare il corso di formazione che dura 8 mesi ed è suddiviso in tre fasi. Tra le prove più dure previste nel corso c'è l'immersione in specchi d'acqua ghiacciati: è stata scelto il lago della Maddalena, a quasi 2 mila metri di quota, nel Comune di Argentera, sulle alpi della provincia di Cuneo. L'immersione è stata effettuata l'altra mattina sotto la guida degli istruttori subacquei della Sezione Addestramento del Centro Carabinieri Subacquei di Genova, dall'unico operatore riuscito a superare tutte le prove precedenti: è un maresciallo di 35 anni, donna, origini liguri e in servizio presso la stazione Carabinieri di Livorno. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Boe di confine sul fiume Narva rimosse dalla Russia: Tallin propone indagine congiunta

Trump alla convention repubblicana a Milwaukee con l'orecchio fasciato: ufficiale la sua candidatura

Le notizie del giorno | 16 luglio - Mattino