Jet precipitato: un pilota morto, l'altro è grave

Si erano lanciati prima dello schianto
Si erano lanciati prima dello schianto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCO, 16 MAR - Un pilota morto, l'altro in gravi condizioni. E' questo, secondo quanto si apprende, l'esito delle ricerche dell'equipaggio dell'Aermacchi 346 precipitato stamani sui monti nel Lecchese. In tutta la zona montana dell'incidente sono ancora al lavoro numerose squadre di soccorritori di tutte le forze dell'ordine. I due piloti si erano lanciati prima dello schianto ma in una zona molto ravvicinata alle pareti rocciose della montagna, che raggiunge quota 2.609 metri. Il pilota ferito è stato trovato su un balcone naturale di roccia, in una zona particolarmente impervia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni

Russia, sei membri dell'Isis uccisi dall'antiterrorismo in Inguscezia

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato