This content is not available in your region

Ucraina: altri 24 rifugiati arrivati con il bus Zebre Rugby

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ospitati in hotel del Mantovano. Club ne aveva già ''salvati' 49
Ospitati in hotel del Mantovano. Club ne aveva già ''salvati' 49

(ANSA) – BOLOGNA, 15 MAR – Sono arrivate in Italia, grazie al
bus organizzato dal club di rugby parmigiano delle Zebre – in
collaborazione con l’agenzia viaggi Val D’Enza Tours e il
sostegno di diversi partner dell’iniziativa – altre 24 persone
ucraine in fuga dal conflitto in corso nel Paese dell’Est. E’ il
secondo viaggio compiuto verso il confine ucraino dalla società
emiliana nel giro di dieci giorni. La scorsa settimana erano
arrivati in Emilia a bordo del bus del team ducale i familiari
dei giocatori della squadra di rugby di Kiev Rc Polytechnic: 49
persone tra bambini, donne e anziani. Il pullman era partito sabato mattina alla volta della
località ungherese di Barabás con a bordo l’infermiere
specialista Simone Sciacca del Team Studio Notarpietro e
l’interprete Alessia. Questa mattina, verso le 7.30, il bus ha
concluso il suo viaggio all’Hotel Passacor di Carbonara di Po,
nel Mantovano, dove i 24 rifugiati ucraini saranno
momentaneamente ospitati e accolti. Al riguardo Zebre Rugby Club ringrazia il titolare e tutto il
personale della struttura alberghiera per la disponibilità e il
sostegno e il Rugby Mantova 1975, uno dei 120 club affiliati
alla Zebre Family, per essersi messo a disposizione. Ancora
attiva, infine, la raccolta fondi a favore delle famiglie dei
giocatori del RC Polytechnic sulla piattaforma GoFundMe o sul
conto corrente del ‘charity partner’ del club Rugby in Ospedale.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.