EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina: in Veneto giunti finora 2.500 profughi

Ma molti solo in transito, Zaia, potremmo arrivare a 40-50.000
Ma molti solo in transito, Zaia, potremmo arrivare a 40-50.000
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 10 MAR - "Secondo i dati che abbiamo raccolti i profughi ucraini arrivati finora in Veneto sono 2.500". Lo ha riferito il governatore del Veneto Luca Zaia. Un numero, ha spiegato, che cambiano di ora in ora "perché le modalità di arrivo sono molteplici, auto, pullman e treni, La provincia che ne ha accolti di più è Treviso con 780, seguono Venezia, 450, e Vicenza, 430". Ai cittadini ucraini fuggiti dalla guerra sono stati fatti 2.306 tamponi, con 47 test positivi, un'incidenza del 2%. I flussi sono costantemente in aumento, ha aggiunto Zaia: "ci prepariamo al peggio per ospitare 40- 50mila persone". Molti dei 2.500 ucraini arrivati in Veneto si sono però spostanti già spostati altrove. La Regione ha finora rilasciato 862 tessere sanitarie provvisorie, il 40% delle a minori. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Nuova Caledonia: i motivi delle accuse della Francia all'Azerbaijan

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran: nessuna notizia del presidente Raisi dopo incidente all’elicottero su cui viaggiava