EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Donna uccisa in Calabria, carabinieri sentono marito

Nessuna contestazione, al momento. Omicidio con colpo di pistola
Nessuna contestazione, al momento. Omicidio con colpo di pistola
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CUTRO, 08 MAR - Una donna di 60 anni, Vincenzina Ribecco, é stata uccisa con un colpo di pistola nella sua abitazione a Cutro, nella frazione "San Leonardo". Il cadavere presentava un colpo di arma di fuoco al petto. A trovare il corpo senza vita, riverso sul pavimento, é stato il figlio della donna. Il giovane ha avvertito il 118, ma per la donna non c'era più nulla da fare. I carabinieri della Compagnia di Crotone e del Reparto operativo del Comando provinciale, che hanno avviato le indagini, stanno sentendo l'ex marito della vittima. La coppia, che aveva due figli non conviventi, era separata da alcuni anni e viveva in due centri diversi, lei a "San Leonardo" e lui a Cutro. L'uomo, secondo quanto si é appreso, viene ascoltato dai militari come persona informata sui fatti e non c'é alcuna contestazione a suo carico in relazione all'omicidio dell'ex moglie. I carabinieri, nell'ambito delle indagini, stanno sentendo anche alcuni familiari della vittima. Vincenzina Ribecco lavorava d'estate come inserviente in un villaggio turistico di San Leonardo di Cutro. Le indagini dei carabinieri sull'omicidio sono dirette dalla Procura della Repubblica di Crotone. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane

Parigi 2024: previsioni sul medagliere, record che potrebbero essere battuti e programma