This content is not available in your region

Ville e yacht 'congelati' in Italia agli oligarchi russi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Due natanti da 65 e 50 mln, immobile di lusso in Costa Smeralda
Due natanti da 65 e 50 mln, immobile di lusso in Costa Smeralda

(ANSA) – ROMA, 05 MAR – Due megayacht e svariati immobili,
tra cui anche una villa seicentesca, dislocati tra Sardegna,
Liguria, Lombardia e Toscana, del valore complessivo di 143
milioni di euro. Sono i beni in Italia degli oligarchi russi
sottoposti a “congelamento” per le sanzioni decise dalle Ue.
Provvedimenti tutti eseguiti dalla Guardia di finanza. Il bene
di maggiore valore è “Lady M”, imbarcazione da sogno di 65 metri
dell’oligarca russo Alexei Mordashov (presidente di Severgroup):
ormeggiata nel porto di Imperia, vale 65 milioni di euro. E’
stimato invece 50 milioni di euro il mega yacht Lena del magnate
russo dell’energia e delle infrastrutture Gennady Timchenko,
amico di vecchia data di Putin, sottoposto a ‘sequestro’ nel
porto di Sanremo. Per quanto riguarda invece gli immobili
sottoposti a ‘congelamento’ la parte del leone la fa la
mega-villa in Costa Smeralda (golfo del Pevero, ad
Arzachena),del magnate dell’acciaio Alisher Usmanov, oligarca
tra i preferiti di Putin: vale 17 milioni di euro. Segue per
valore (circa 8 milioni di euro) l’insieme degli immobili,
ancora di lusso, in provincia di Como di proprietà
dell’anchorman Vladimir Roudolfovitch Soloviev, ritenuto il
capo-propaganda di Putin. E’ stimata meno della metà (circa 3
milioni di euro) invece la seicentesca “Villa Lazzareschi”,sulle
colline di Capannori, in provincia di Lucca, del membro della
Duma Oleg Savchenko. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.